stilo-in-strada-colori-bitmap-copia

 

Scrivere, dice Sepulveda è Raccontare-Resistere, e parafrasando : Raccontare-Esistere. In questo senso l’officina di scrittura ha un valore più ampio del semplice (apparente) imparare a scrivere. Come per qualunque scrittore, e per chiunque scriva, la scrittura è innanzitutto mettersi in gioco, dunque in relazione con se stessi, gli altri, il sociale.

Il lavoro è in primo luogo il sostegno alla creatività, alle potenzialità e alle risorse di ciascuno nascoste o da migliorare, attraverso il confronto e il contatto con gli stati emozionali per conoscersi più a fondo.
In secondo luogo il lavoro è diretto a scoprire e usare meglio il proprio linguaggio.
Così come forma e contenuto possono essere distinti ma non separati, allo stesso modo tecnica ed emozionalità coesistono. Ma la tecnica può nascondere una difficoltà emozionale, come l’abuso di emozioni la carenza di tecnica.
Il connubio tra le parti è la ricerca del counseling di scrittura.
Si lavora come alchimisti della parola, del significato, dell’armonia, alla ricerca dell’espressione di sé.

info@lingshan.it / cell. 333.8498691